La Nostra Filosofia

Chiudi





LE LANGHE E

IL RESTAURO CONSERVATIVO

Colline ricche di vigneti, paesaggi mozzafiato e borghi antichi sono alcuni degli elementi motivi che portano ogni anno un numero non indifferente di turisti a trascorrere un periodo di vacanza in questa parte del basso Piemonte.

Compreso tra Monferrato, Appennino ligure e Alpi Marittime, il territorio delle Langhe consente di ammirare manieri e fortezze militari, che si alternano lungo il paesaggio a torri d’epoca medievale e palazzi storici.

La zona è nota per la produzione di vino, tanto che è possibile rimanere stupefatti osservando la disposizione dei vigneti sulle colline, armoniosi nelle loro geometrie ed elemento imprescindibile di un’economia agricola che, nel tempo, è cresciuta in modo esponenziale.

A preservare il frutto del lavoro vinicolo sono centinaia di cantine storiche, alcune delle quali sono state scavate direttamente nel tufo. Vivere un’esperienza a tuttotondo nelle Langhe vuol dire anche avere l’occasione di provare una cucina caratterizzata dal perfetto connubio tra sapori, profumi e colori. La semplicità e genuinità degli ingredienti non deve ingannare; a tavola, infatti, vengono proposte ricette in grado di stupire per la loro ricchezza.

Dedicare parte del proprio tempo libero alle Langhe significa prendere parte ad un viaggio nella cultura e nella tradizione; proprio per questo, preservarne intatte le caratteristiche è il modo migliore per rispettarne la storia.

Sfruttando le enormi potenzialità della rete, soprattutto in termini di popolarità, dieci artigiani hanno voluto realizzare un portale interamente dedicato alle Langhe in questo modo desiderano attirare l’attenzione di chi non ha ancora avuto occasione di scoprire questi luoghi meravigliosi. L’obiettivo è di diffondere la cultura e far scoprire le bellezze di questo territorio ancora incontaminato  e preservare le strutture tipiche del posto. Gli edifici decadenti vengono così recuperati dal punto di vista statico e funzionale. Avvalendosi dell’impiego di materiali naturali, e all’esperienza e alla competenza degli stessi artigiani, possono tornare protagonisti e “raccontare” la storia delle Langhe. Solo mantenendo inalterato ogni elemento del territorio, infatti, è possibile garantirne un ruolo di spicco anche in futuro.