Chiudi





LA NOSTRA AZIENDA

CHI SIAMO

” Vanghe, zappe e pietre per lavorare la terra, due buoi da traino, agganciati al carro o all’aratro, tre capre da latte e due mani sapienti: siamo nel 1883 e ciascuno di questi elementi costituisce il patrimonio unico di Troia Luigi Fortunato.”

Venuto al mondo nel 1883, Troia Luigi Fortunato nasce con la passione per i terrazzamenti in pietra: la costruzione ex novo ed il restauro conservativo di mura di cinta, pozzi o stanze d’ampliamento per lui è un’arte, un lavoro da realizzare con cura certosina e secondo i dettami degli antichi maestri della tradizione. Sebbene il vero sostentamento della sua vita, e di quella della sua famiglia, era il lavoro nei campi e nei vigneti delle Langhe, la lavorazione della pietra restava la sua più grande passione.

Pietre dal fascino inestimabile venivano raccolte da Troia Luigi quando saltavano fuori dalla terra dei terrazzamenti, smosse da picconi e vanghe: lui le riutilizzava per ripristinare i terrazzamenti o i muri danneggiati dagli alluvioni, oppure per fabbricare nuove camere, sempre utili nelle case vissute da un gran numero di persone.

Scorcio di un muro ancora intatto, cominciato nel 1920 e completato nel 1950. Pozzo edificato nel 1900: l’assenza di acqua ha trasformato il pozzo in ricovero dei viveri. Muri e travature di un fienile dei primi del ‘900.

La passione di Troia Luigi Fortunato, la sua attenzione, l’estrema cura e pignoleria nella realizzazione di ogni particolare, è stata tramandata da padre in figlio per cinque generazioni. La lavorazione della pietra, secondo le tecniche degli antichi maestri, la cultura della costruzione dei muri, ma anche del restauro conservativo dei tetti in lose “pietra”, il materiale tipico delle Langhe.

Destino ha voluto che genero di Troia Luigi Fortunato fosse Luigi Bertola, nato nel 1912, anche lui contadino ma con la grande passione per la lavorazione del legno. Per Luigi Bertola edificare tetti e tavole per solai, utili a realizzare “reissiein” era un mestiere ma anche un’arte.

Il primo dei suoi tre figli, Giovanni, decise nel 1957 di andare a lavorare per un’altra ditta da “servitù a giornata”, per poi raggiungere, nel 1970, il grande obbiettivo di fondare una società assieme ad un altro muratore, ed infine dar vita ad una ditta con operai al seguito.

La società Bertola Costruzioni & C. s.n.c.viene fondata nel 2000: all’opera al suo interno, vi sono anche i figli di Giovanni Bertola. Parte di tutti i dipendenti della società è un grande bagaglio culturale e tecnico, che affonda le sue radici nelle modalità costruttive tradizionali locali, accompagnato da strumentazioni tecnologiche altamente avanguardistiche, grazie alle quali si riescono a creare opere di pregio, nel totale rispetto dell’ambiente.

Oggi, Giovanni Bertola, ormai nonno, continua a diffondere e trasferire il suo sapere: è uno dei maestri professionisti all’interno della Banca del Fare, in cui giovani provenienti da ogni parte del mondo, hanno la possibilità di imparare i lavori di un tempo.

Tetti in lose “ciapé” e muri in pietra, realizzati a secco costituiscono il risultato finale di una sfida che intende preservare la memoria dei lavori antichi e continuare a tramandare la bellezza dei materiali naturali locali.

I NOSTRI

PROGETTI

I NOSTRI

SERVIZI

  • Restauri
  • Scavi
  • Carotaggio
  • Cappotti con valutazione termica
  • Muri in pietra a secco
  • Tetti in Lose materiale di recupero, tipico della zona
  • Tetti e strutture in materiale di edilizia ordinaria.
  • Forniamo Internet via radio e Telefonia voip.

La ditta è fornita di regolare iscrizione alla “SOA servizi” per le categorie “OG1 e OG2”, ed iscritta “all’Unione Montana Alta Langa”.

CONTATTI

BERTOLA COSTRUZIONI di Bertola Giovanni & C. s.n.c.

4/A, via Pianelle - 12070 Gorzegno (CN)

tel. 0173.86053

fax. 0173.380706

ORARI DI APERTURA

dal lunedì al venerdì 07.30-12.00 / 13.30-19.00

sabato mattina 07.30-12.00

VISUALIZZA SULLA MAPPA

LA NOSTRA SEDE